TAVOLO TECNICO CPA/COMITATO SUSSIDI : INCONTRO DEL 19 APRILE

La seduta è cominciata con l’annuncio da parte della dott.ssa Fiorani che le sigle Cgil e Cisl non si sarebbero più presentate rimandando “l’ardua decisione” a dopo le elezioni per il nuovo Consiglio della Cpa.

Certo, scaricare le responsabilità è da sempre una loro prerogativa ; figuriamoci se la triplice che annovera una discreta percentuale di iscritti nella dirigenza si metteva contro di loro.

La Flp non era presente, Uil, Usb e Confsal hanno fatto i pesci in barile.

Come Volevasi Dimostrare

Noi porteremo avanti questi tre punti (visto mai che i nostri colleghi così come ci hanno premiato nelle ultime RSU ci consentano di avere uno o più Consiglieri nel futuro Consiglio d’Amministrazione ? )

ALLA LUCE DELLA SITUAZIONE EMORRAGICA DELLA NOSTRA CPA LA FEDERAZIONE INTESA F.P. PROPONE:

  • TETTO DI 40.000 EURO DEL C.U.D. PER AVERE DIRITTO DI RICHIEDERE RIMBORSI
  • (ESCLUDE AUTOMATICAMENTE DIRIGENTI E DIRETTORI GENERALI)
  • L’ASSISTENZA SANITARIA RIMANE AL COMITATO SUSSIDI
  • ALLA LUCE DEL DIMEZZAMENTO DOPO IL 2012 DELLA LIQUIDAZIONE PREVIDENZIALE, SI PROPONE DI ABBASSARE LA PERCENTUALE PER I RIMBORSI PER CHI E’ ANDATO IN PENSIONE ENTRO IL 2012 A VANTAGGIO DI CHI E’ ANDATO IN PENSIONE DOPO(QUINDI CON IL 50% DELLA LIQUIDAZIONE) E PER CHI E’ ANCORA IN SERVIZIO.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *