RACCOLTA FIRME PER IMPEDIRE IL CONFLUIRE DEI PROVENTI PER L’ASSISTENZA SANITARIA DAL COMITATO SUSSIDI ALLA C.P.A.

Ancora una volta i vampiri burocrati vogliono succhiare il sangue dei lavoratori.

Il Coordinamento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di questa Federazione si oppone alla proposta dell’Amministrazione di far confluire i proventi del Comitato Sussidi alla Cassa di Previdenza ed Assistenza per ciò che riguarda il sussidio alle spese sanitarie.

Le motivazioni sono che mentre per il Comitato sussidi il rimborso si basa su una percentuale intorno al 60% ed i tempi necessari all’accredito delle somme è non oltre i 12 mesi per quanto riguarda la C.P.A. il rimborso è intorno al 30% ed i tempi necessari all’accredito delle somme non è quantificabile.

Per questi motivi questa Federazione raccoglie le firme dei lavoratori interessati per far capire all’Amministrazione il loro diniego in modo tale che quando il Capo del Personale ci convocherà per il “tavolo tecnico”, più chirurgico che tecnico, per tagliare i soldi per i lavoratori noi gli sbatteremo sul tavolo, mi auguro, più di mille firme.

Come sempre solo noi ………….

il Coordinatore Nazionale

Agostino Crocchiolo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *